Categoria: Esteri

News riguardanti gli altri stati oltre all’Italia

Il dramma (finto) dello scontro tra religioni, culture e civilta’….

Vi ricordate quel povero prete francese in Normandia ucciso nel 2016 da 2 cretini formato MTV (+you tube) strafatti di droga, pseudo integralisti islamici e combattenti per la Fede? Uccisero l’anziano prete in una piccola chiesa, nel bel mezzo del paesaggio bucolico normanno, mentre diceva la Santa Messa davanti a […]

Macron vuole dividere la Francia? – Yves Mamou

Consigliamo questo interessante articolo tratto da Voci dall’Estero. Si tratta della traduzione e della presentazione di una inchiesta giornalistica di Yves Mamou apparsa sul portale del Gatestone Institute. Uno degli effetti più inaspettati ed epocali della presidenza Macron potrebbe essere la caduta di uno dei pilastri sui quali si è tradizionalmente […]

Dieci anni dopo. I protagonisti della crisi del 2008 hanno pagato le loro responsabilità?

Condividiamo questo articolo di Matteo Cavallito pubblicato l”11.09.2018 sul sito internet https://valori.it/i-protagonisti-della-crisi-oggi/ I big della grande finanza sono persone intoccabili, cadono sempre in piedi. Sono al di sopra delle leggi. Molti sono caduti in piedi (con lauti profitti in tasca), qualcuno è caduto e basta. Ecco dove sono oggi gli […]

Le torture sessuali nei centri di detenzione in Libia

Riportiamo questa intervista a Aoife Ní Mhurchú, infermiera irlandese volontaria sulla nave Aquarius, che per mesi ha realizzato salvataggi di migranti in mare. L’intervista è tratta dalla trasmissione radiofonica “Vacarne” della radio nazionale della Svizzera Francese https://www.rts.ch/play/radio/emission/vacarme?id=4197904&station=a9e7621504c6959e35c3ecbe7f6bed0446cdf8da Il reportage, in lingua francese, è stato realizzato dalla giornalista Maurine Mercier Minuti 14.40 […]

La rete delle 1’318 società che controllano il mondo

di Davide Gionco Uno studio realizzato da dei ricercatori in Svizzera ha dimostrato, numeri alla mano, che una parte rilevante dell’economia mondiale è controllato da un piccolo numero di banche private. Lo studio, intitolato “La rete del controllo globale corporativo”‘ è stato condotto dai ricercatori Stefania Vitali, James B. Glattfelder […]

Gli eserciti segreti nascosti in Libia

Condividiamo questo articolo pubblicato sul sito internet https://www.remocontro.it/2018/09/07/gli-eserciti-segreti-nascosti-in-libia/ L’articolo rivela come in Libia, oltre ai diversi gruppi armati, siano operativi anche diversi eserciti occidentali. Le armate invisibili. Quali Stati hanno soldati in Libia ? -Tra le decine di milizie che si contendono il Paese, si registra la presenza, spesso ufficiosa, […]

La difesa dei diritti umani da parte dell’ONU è neutrale o politicamente indirizzata?

Condividiamo questo articolo di Thierry Meyssan, il quale riporta il punto di vista del ministro degli esteri russo Lavrov relativamente alle richieste di rispetto dei diritti umani nello scenario di guerra della Siria. Non abbiamo motivi per verificare il fondamento di questa opinione, ma è qualcosa che fa riflettettere. In […]

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa?

di Ilaria Bifarini Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali, consistenti sgravi del debito statale, fondi raccolti da iniziative private, che hanno mobilitato tutti, dai singoli cittadini occidentali attraverso forme organizzate di beneficenza alle star dello spettacolo, che si sono spese per i diritti dei più deboli attraverso concerti […]

Chemnitz e le fake news del governo tedesco

Condividiamo questo articolo tradotto dal tedesco e pubblicato sul blog http://vocidallagermania.blogspot.com/2018/09/chemnitz-e-le-fake-news-di-governo.html In tutto il mondo si è parlato dei disordini a sfondo razzista che sarebbero avvenuti a Chemnitz, in Germania. In realtà pare che questa notizia sia priva di fondamento e che sia stata volutamente esagerata dal governo, per interessi […]

IL CAPITALISMO E’ ANDATO A MORIRE IN ARGENTINA

di Massimo Bordin Il blocco dei salari, i tagli alle pensioni, i licenziamenti nel pubblico impiego, la fine dei diritti sociali… si, insomma, il capitalismo, hanno fatto fallire l’Argentina in modo definitivo. Per anni c’è stato spiegato che l’Argentina doveva andare in default perchè al governo c’era la neokeynesiana Kirchner, […]