I Nostri Articoli

20 luglio 2018

La Democrazia Diretta ed il successo economico della Svizzera

di Davide Gionco La Svizzera è una fra i paesi al mondo in cui si gode di maggiore benessere economico. Certamente questo livello di benessere è anche dovuto alle “ricadute” delle importanti attività bancarie nel paese, ma è anche vero che la Svizzera è un paese mediamente ben governato, che
20 luglio 2018

Il sogno di un governo alleato coi “buoni”

di Giovanni Lazzaretti «Milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. È la vocazione naturale che li spinge; non soltanto la sete di guadagno. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre
17 luglio 2018

L’inganno collettivo della spesa pensionistica

di Davide Gionco Da almeno 25-30 anni c’è in Italia un « gran discutere » sulla sostenibilità del sistema pensionistico. Dalla riforma di Dini del 1995 alla riforma della Fornero nel 2011 alle discussioni sempre attuali sui mezzi d’informazione. L’idea di base delle discussioni è che i fondi disponibili, derivanti dai versamenti
14 luglio 2018

Il segreto della prosperità economica giapponese

di Davide Gionco Il Giappone è il paese con il più alto debito pubblico al mondo. Attualmente il debito è al 253% del PIL (prodotto interno lordo), quasi il doppio del debito dell’Italia (132% del PIL). In Giappone la BOJ, banca centrale, opera costantemente per conto dello Stato, non è
13 luglio 2018

La finanza internazionale e le magliette rosse

di Giovanni Lazzaretti Prima che iniziasse la vicenda delle “magliette rosse”, avevo assistito in TV a uno spot preparatorio: una scena di naufragio con bambini morti vestiti di rosso, intercalata da spezzoni di un’omelia di Emma Bonino ad auspicare l’accoglienza. Non ho idea se il naufragio è autentico, o è
12 luglio 2018

Come ottenere una INFORMAZIONE LIBERA ED INDIPENDENTE

di Leonello Zaquini “Va perseguita e difesa l’informazione libera ed indipendente. Gli organi dirigenti dei mezzi di informazione pubblici vanno designati mediante elezione popolare e non attraverso nomina partitica. I monopoli privati vanno impediti in tutti i campi ed in particolar modo in quello della informazione”.   INTRODUZIONE La libertà di informazione è uno dei

Consigliati da noi

18 luglio 2018

“Non voglio figli e mi sterilizzo”: i giovani italiani del movimento Childfree

Condividiamo con voi questo articolo di Laura Buonasera, pubblicato sul sito internet il 13.07.2018 https://www.tpi.it/2018/07/13/sterilizzazione-childfree-italia/ Queste notizie sulla diffusione delle idee “child free” fanno riflettere sull’evoluzione della nostra società. Se tutti sposassero questo ideologia, la nostra specie sarebbe destinata all’estinzione. Cosa ne pensate? Nato negli Stati Uniti, il movimento si
17 luglio 2018

Le moderne tecniche di disinformazione tramite i mass media

Abbiamo tradotto per voi questo testo che descrive le moderne tecniche di disinformazione utilizzate dai servizi segreti russi, secondo le indicazioni fornite dal CEPA (Centro per le Analisi Politiche Europee). http://infowar.cepa.org/Techniques Il CEPA è un organismo legato agli USA avente la missione di promuovere i legami politici fra i paesi
13 luglio 2018

Per una vera riforma sull’autonomia dell’Università

Condividiamo con voi questa proposta di legge pubblicata sul sito internet ROARS, che si occupa di Università e di Ricerca, pubblicato il 12.07.2018 https://www.roars.it/online/ecco-la-proposta-di-legge-roars-norme-in-materia-di-universita-personale-accademico-e-reclutamento/ di Nicola Casagli e Umberto Izzo Nel momento in cui prende avvio la politica universitaria del nuovo “governo del cambiamento”, Roars ritiene utile intervenire con delle proposte
12 luglio 2018

Dopo il genitore 1 e il genitore 2, arriveremo a numerare anche i bambini?

Abbiamo tradotto per voi questo articolo scritto dagli psicoanalisti Monette Vacquin, Jean-Pierre Winter e Michel Gad Wolkowicz e pubblicato il 18.04.2018 sul giornale online http://www.lefigaro.fr/vox/societe/2018/04/18/31003-20180418ARTFIG00136-apres-le-parent-1-et-le-parent-2-va-t-on-numeroter-aussi-les-enfants.php Il cambiamento dei termini che costituiscono la nostra identità, le nostre origini non sono solo dei termini giuridici, ma sono dei simboli che delimitano i confini
10 luglio 2018

La crisi della democrazia è la crisi del giornalismo

Abbiamo tradotto questo interessante articolo di Michael Neudecker, pubblicato il 26.01.2014 sul blog: http://mneudecker.blogspot.com/2014/01/la-crisis-de-la-democracia-es-la-crisis.html L’opinione pubblica spagnola ritiene che la democrazia parlamentare sia in crisi, non a causa dell’emergere di altri modelli politici alternativi, ma a causa della perdita di prestigio dei propri attori. I politici sono identificati come responsabili
8 luglio 2018

Ricomposizioni di spesa: perché non possono risolvere la crisi economica

di Marco Cattaneo Una critica molto frequente al nostro progetto Moneta Fiscale (ma in effetti a qualsiasi proposta di politica espansiva della domanda) si può riassumere grosso modo come segue. Come fai a sostenere che sia sufficiente immettere domanda nel sistema economico, per uscire dalla depressione e rilanciare domanda, PIL e occupazione

Video Consigliati

Non è vero che “Mario Monti ha salvato l’Italia” – I dati lo dimostrano

Non è vero che Mario Monti ha “salvato l’Italia”. Si tratta in realtà di una narrazione creata da alcuni giornali (in primis Repubblica, il Corriere della Sera e il Sole 24 Ore) e dalle televisioni nazionali. Sotto il governo Monti, dal 16.11.2011 al 28.04.2013, i dati dimostrano che ci fu
Davide Gionco Lug 6, 2018 0

La Mont Pelerin Society – L’affermazione del neoliberismo in Occidente

Giu 6, 2018

La crisi greca spiegata dai comici tedeschi Die Anstalt

Mar 29, 2018