In Primo Piano

12 settembre 2018

Liberiamo l’azione politica dai condizionamenti dello Spread

a cura dell’Ufficio Studi della Confederazione Sovranità Popolare.   Invece di entrare nel merito politico delle proposte governative, il dibattito pubblico è sequestrato da un solo tema: i soldi, ci sono oppure no? Il reperimento delle risorse economiche per l’attuazione delle tre riforme principali sarebbero un problema quasi insignificante per

I Nostri Articoli

23 settembre 2018

Il dramma (finto) dello scontro tra religioni, culture e civilta’….

Vi ricordate quel povero prete francese in Normandia ucciso nel 2016 da 2 cretini formato MTV (+you tube) strafatti di droga, pseudo integralisti islamici e combattenti per la Fede? Uccisero l’anziano prete in una piccola chiesa, nel bel mezzo del paesaggio bucolico normanno, mentre diceva la Santa Messa davanti a
23 settembre 2018

Il programma economico della Costituzione

di Davide Gionco Qual è il programma economico ideale previsto dalla Costituzione Italiana? Abbiamo fatto un estratto di alcuni articoli i quali, messi tutti insieme, offrono un chiaro molto chiaro degli obiettivi politici “costituzionali” che ogni governo dovrebbe perseguire. Con ogni evidenza oggi siamo molto distanti da quanto segue, in
22 settembre 2018

La Grande Crisi Di Liquidità

Proponiamo la traduzione di un interessante analisi del meccanismo attraverso il quale potrebbe scatenarsi la prossima crisi finanziaria. Buona Lettura! Analista di punta della JP Morgan avverte che la prossima crisi farà registrare crolli improvvisi di mercato e disordini sociali come non si vedevano da 50 anni.  L’analista quantitativo Marko
22 settembre 2018

Come i poteri forti limitano l’esercizio della sovranità popolare

di Davide Gionco   Tucidide, nel famoso “Monologo di Pericle”, ci ha trasmesso una frase del famoso politico dell’antica Atene: “Il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi, per questo è detto democrazia. Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende la proprie faccende private. Ma in nessun caso si avvale delle pubbliche cariche
18 settembre 2018

La denatalità in Italia e le politiche economiche

di Davide Gionco Ogni anno sentiamo comunicare dall’ISTAT che l’Italia ha battuto l’ennesimo record negativo nel numero di nascite. Per curiosità ho provato a riportare su di un diagramma i dati ISTAT sul numero di nascite in Italia dal 1955 ed il tasso di crescita dell’economia (del Prodotto Interno Lordo)
18 settembre 2018

Dove investiamo il miliardo di euro risparmiato dalle olimpiadi invernali?

di Davide Gionco   Oggi il mio amico Gustavo faceva notare come, avendo rinunciato a presentare la candidatura italiana per i giochi olimpici invernali del 2026 (Torino, Milano, Cortina d’Ampezzo), ci siamo risparmiati un miliardo di euro di investimenti, che ora potremmo giustamente dedicare ad opere più utili. Ad esempio

Consigliati da noi

23 settembre 2018

Macron vuole dividere la Francia? – Yves Mamou

Consigliamo questo interessante articolo tratto da Voci dall’Estero. Si tratta della traduzione e della presentazione di una inchiesta giornalistica di Yves Mamou apparsa sul portale del Gatestone Institute. Uno degli effetti più inaspettati ed epocali della presidenza Macron potrebbe essere la caduta di uno dei pilastri sui quali si è tradizionalmente
22 settembre 2018

Nella UE, Ne’ Liberi Ne’ soprattutto Uguali

Per comprendere la complessa e discutibile posizione dell’Italia nell’Unione Europea, consigliamo la lettura di questo interessante articolo sul sito del giornalista Maurizio Blondet. Emerge come la nostra posizione e i nostri interessi nazionali sono subalterni a tutti gli altri partners comunitari piu’ importanti, soprattutto per la nostra incapacita’ politica di
18 settembre 2018

CASSESE, E LE PURTROPPO INFONDATE “PAURE” DEL SISTEMA

fonte immagine: Wikimedia Commons Siamo consapevoli del grado di cambiamento necessario? Con questo sono ormai 3 gli articoli che dedico al giudice emerito della Corte Costituzionale Sabino Cassese, per gli altri 2 rimando ai link in fondo. Il motivo del mio interesse risiede nel fatto che il giudice emerito è
17 settembre 2018

Il Debito Pubblico nasce con lo Stato Costituzionale

Condividiamo con voi questo scritto fondamentale del compianto Giacinto Auriti in cui analizzano i rapporti fra le banche centrali, che emettono moneta, e lo “stato costituzionale”. La poca chiarezza giuridica di questi aspetti ha portato alla nascita del concetto di “debito pubblico”, prima inesistente. Buona lettura.   Con lo Stato
16 settembre 2018

Sostegno della domanda e innalzamento della crescita

di Marco Cattaneo Ultimamente leggo e sento dichiarazioni di alcuni noti difensori dell’”ordine costituito eurosistemico” (Carlo Cottarelli, Giampaolo Galli, Daniel Gros per citare i primi che mi vengono in mente) che si riassumono come segue. “Sì va bene, aumentare il deficit pubblico produce crescita – per un anno. Ma dal
15 settembre 2018

Dieci anni dopo. I protagonisti della crisi del 2008 hanno pagato le loro responsabilità?

Condividiamo questo articolo di Matteo Cavallito pubblicato l”11.09.2018 sul sito internet https://valori.it/i-protagonisti-della-crisi-oggi/ I big della grande finanza sono persone intoccabili, cadono sempre in piedi. Sono al di sopra delle leggi. Molti sono caduti in piedi (con lauti profitti in tasca), qualcuno è caduto e basta. Ecco dove sono oggi gli

Video Consigliati