I Nostri Articoli

19 aprile 2018

VLADIMIRO GIACCHE’: “E’ possibile uscire (dalla crisi) con una maggiore e migliore integrazione europea oggi?

di Davide Gionco   Condividiamo l’intervento di Vladimiro Giacché presso la Camera del Lavoro di Reggio Emilia del 16 marzo 2018. Il video è disponibile su facebook all’îndirizzo: Il video completo del convegno è disponibile su youtube: Qui a seguire un testo estratto dall’intervento di Giacché: “Lo Stato europeo è
17 aprile 2018

MISTIFICAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE, FINE DELLA DEMOCRAZIA

fonte immagine: Agenpress   Urge una nuova consapevolezza collettiva   L’editoriale del giudice emerito della Corte Costituzionale Sabino Cassese sul Corriere della Sera del 15 aprile, relativo all’intervento armato in Siria del giorno prima intitolato “Due buone ragioni”, mi lascia allibito. Non tiene conto della storia recente che mostra la
15 aprile 2018

La manipolazione dell’informazione di massa e della cultura nel 2018

di Davide Gionco   «Faccio il giornalista da 25 anni e sono stato educato a mentire, a tradire e a non rivelare la verità al pubblico…» «con lo scopo di «portare ad una guerra contro la Russia, di manipolare l’opinione pubblica ed è quello che hanno fatto e fanno tuttora anche
14 aprile 2018

La teoria umorale di Ippocrate e la teoria “bocconiana” sull’inflazione

di Davide Gionco La medicina nell’antichità La medicina dell’antica Grecia aveva un concetto di salute basato sulla teoria dei “quattro umori”, risalente al padre della professione medica, Ippocrate di Coo (460-377 a.C.) e sviluppata da Galeno di Pergamo (129-201). Si pensava che la salute dipendesse dall’equilibrio fra i 4 umori:
14 aprile 2018

San Charbel salvi la Siria

di Giovanni Lazzaretti San Charbel Makhluf, monaco e presbitero libanese Prendo una notizia da Repubblica. Potrei riprenderla da qualunque giornale, tanto tutti gli articoli sono in fotocopia: dipendono da rilanci d’agenzie, mica hanno una squadra di giornalisti sul posto. «Un nuovo attacco aereo a Douma con armi chimiche provoca almeno
8 aprile 2018

Una economia dal volto umano e sostenibile per l’ambiente. Ce la possiamo permettere?

Molti di noi si stanno rendendo conto della crescente insostenibilità umana dell’attuale sistema economico. Noi, persone comuni, siamo coloro che producono beni e servizi, siamo coloro che li distribuiscono lavorando nella rete commerciale, conducendo quei furgoni trasportanti merci ordinate online fino a destinazione. Siamo noi i consumatori, che si trovano

Consigliati da noi

19 aprile 2018

George Marshall e il piano che salvò l’Europa

Alla fine della prima guerra mondiale nel Trattato di Versailles i vincitori (USA, Regno Unito, Francia) imposero agli sconfitti (Germania, Austria) dei pesantissimi debiti di guerra, sostanzialmente impagabili. Giustamente l’economista John Maynard Keynes aveva pubblicamente denunciato che quelle condizioni avrebbero impedito lo sviluppo economico tedesco e portato ad una nuova
17 aprile 2018

MISTIFICAZIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE, FINE DELLA DEMOCRAZIA

fonte immagine: Agenpress   Urge una nuova consapevolezza collettiva   L’editoriale del giudice emerito della Corte Costituzionale Sabino Cassese sul Corriere della Sera del 15 aprile, relativo all’intervento armato in Siria del giorno prima intitolato “Due buone ragioni”, mi lascia allibito. Non tiene conto della storia recente che mostra la
11 aprile 2018

Fermare ogni decisione di bombardamento in nome della sicurezza di tutti

Rimandiamo anche noi questo appello. Per evitare una guerra inutile fatta su accuse non provate. Fermare ogni decisione di bombardamento in nome della sicurezza di tutti
9 aprile 2018

Esiste davvero il negazionismo economico?

di Guglielmo Forges Davanzati In un recente articolo sul blog lavoce.info, il prof. Guido Tabellini, ex Rettore dell’Università Bocconi, propone un’entusiastica recensione di un libro di due autori francesi – Pierre Cahuc e André Zylbrerger, un vero best seller – sul c.d. “negazionismo economico”. La tesi di fondo è che “la conoscenza economica ha ora
8 aprile 2018

Come funziona (davvero) una multinazionale

di Massimo Bordin Quando si parla di mondializzazione o di mercato globalizzato troppo spesso ci si limita agli slogan, senza che mai i sostenitori pro o contro entrino nel merito della questione. Ciò fornisce alibi e provoca equivoci. Il malinteso più frequente riguarda il commercio, nello specifico l’idea diffusa che
7 aprile 2018

Keynes sull’assurdità dei sacrifici: “La riduzione della spesa statale è una follia oltraggiosa

Tratto dal blog Keynesblog Keynes sull’assurdità dei sacrifici: “La riduzione della spesa statale è una follia oltraggiosa”   Una conversazione radiofonica tra Keynes e Sir Josiah Stamp sulla stupidità dei governi nazionali nell’imporre sacrifici. Il dialogo fu trasmesso dalla BBC il 4 gennaio 1933. Sebbene siano passati 80 anni da allora, questa