In Primo Piano

10 Dicembre 2019

Per fortuna Obama non ascoltò gli “esperti economisti” del Cato Institute. La spesa a deficit ha salvato l’economia americana.

di Davide Gionco Pochi mesi dopo la crisi economica scatenata dal fallimento della Lehmann Brothers, che nessun economista “di quelli esperti” aveva previsto, il Cato Institute, un famoso Think Thank di economisti ultraliberisti, pubblicò il 9 gennaio 2009, a proprie spese, un annuncio sui giornali, invitanto il presidente Barack Obama

I Nostri Articoli

10 Dicembre 2019

Per fortuna Obama non ascoltò gli “esperti economisti” del Cato Institute. La spesa a deficit ha salvato l’economia americana.

di Davide Gionco Pochi mesi dopo la crisi economica scatenata dal fallimento della Lehmann Brothers, che nessun economista “di quelli esperti” aveva previsto, il Cato Institute, un famoso Think Thank di economisti ultraliberisti, pubblicò il 9 gennaio 2009, a proprie spese, un annuncio sui giornali, invitanto il presidente Barack Obama
8 Dicembre 2019

Per la serie: non aiutiamoli a casa loro, che da soli fanno MOLTO meglio. Come la Tanzania finanzia il proprio sviluppo economico.

di Davide Gionco Tanzania, 30.11.2019 La banca di proprietà statale Tanzania Agricultural Development Bank (TADB) a confermato il proprio impegno ad aumentare i fondi per gli impianti di irrigazione, per l’emissione di prestiti per 11,48 miliardi di scellini tanzaniani per vari progetti in tutto
6 Dicembre 2019

La nascita storica dei Monti di Pietà: la Chiesa Cattolica ha sempre vietato il prestito ad interesse

di Giovanni Lazzaretti Può sembrare strano, ma gli argomenti più trattati nei Vangeli sono la moneta e l’economia. Andate a vedere dove si parla di amministratori, argento, banche, cambiavalute, decima, denaro, elemosina, monete, oro, prestito, ricchezza, talenti, tributi,… e ve ne renderete conto. La Bibbia ci dà una traccia molto
5 Dicembre 2019

LIBERIAMO L’ITALIA: I MIEI AUSPICI PER L’INIZIO DI UN PERCORSO

Dopo la bella partecipazione alla manifestazione di Roma del 12 ottobre che dava corso a questo appello nazionale, il comitato promotore di “Liberiamo l’Italia”  ufficializzava l’inizio del processo costituente convocando un’assemblea  per questo 7 dicembre con lo scopo di consolidare l’omonimo movimento politico democratico con questa bozza di manifesto politico,
2 Dicembre 2019

MESsi in trappola

di Francesco Cappello Il meccanismo europeo di stabilità (MES) è uno dei modi che i paesi ricchi dell’eurozona stanno perfezionando per porsi al riparo, a danno dei più paesi più fragili, dalle perdite provocate dalle loro stesse politiche mercantiliste-ordoliberiste, sostenute e promosse dalle istituzioni della Ue. Se leggi “fondo salva
1 Dicembre 2019

Il fallimento epocale delle riforme liberiste in Italia

di Davide Gionco A partire dagli anni 1979 l’Italia ha cominciato ad adottare les cosiddette “riforme strutturali“, che avrebbero dovuto assicurare all’Italia il “benessere nel lungo periodo“. Nel 1979 in Italia il tasso di disoccupazione era intorno al 7%. Mediamente ogni famiglia riusciva a risparmiare ogni mese oltre il 20%

Consigliati da noi

10 Dicembre 2019

Chi ha deciso di non trasmettere l’intervista ad Assad?

Il giorno 9 dicembre 2019 la RAI doveva trasmettere in esclusiva una intervista della giornalista Monica Maggioni a Bashar el Assad, il presidente della Siria. Su richiesta del “governo americano”, l’intervista non è stata trasmessa sul digitale terrestre, ma solo su Raiplay. Il video originale è comunque disponibile sul canale
9 Dicembre 2019

L’esercito USA da solo inquina quanto 140 paesi. La macchina militare distrugge il pianeta.

Di B, Neimark, O. Belcher, P. Bigger L’impatto ambientale dell’esercito statunitense è enorme. Come la catena di rifornimento di una qualsiasi grossa azienda, la Difesa di Washington fa affidamento su un’estesa rete globale di navi portacontainer, camion e aerei cargo per rifornire le proprie truppe di tutto ciò che serve:
6 Dicembre 2019

Le bugie di Bankitalia sulla Moneta Fiscale

di Biagio Bossone, Marco Cattaneo, Massimo Costa, Stefano Sylos Labini La Banca d’Italia ha criticato la proposta di Moneta Fiscale. In questi due articoli i promotori del progetto – autori  anche di un ebook per MicroMega – rispondono punto per punto alle questioni sollevate: “Se sono queste le critiche, ci permettiamo di sentirci ancora più
4 Dicembre 2019

Il trasporto ferroviario in Italia nel XXI secolo: un paese sempre più diseguale

di Gianfranco Viesti Le politiche per il trasporto ferroviario degli ultimi due decenni – tanto per le reti quanto per i servizi – hanno determinato un incremento delle disparità esistenti in Italia, in particolare, anche se non solo, fra Nord e Sud (si veda la Figura 1, che si riferisce a tutti
3 Dicembre 2019

Niente energia elettrica, niente acqua corrente, niente bagni: milioni di americani vivono in condizioni da Terzo Mondo

di Tyler Durden 25.11.2019 Sparse per la nazione, ci sono zone del paese in cui milioni di americani vivono senza i servizi di base che la maggior parte di noi dà per scontati. Non sto parlando di internet ad alta velocità o di cose frivole. Parlo di elettricità, servizi igienici
30 Novembre 2019

Le nanoparticelle nell’inquinamento atmosferico collegate per la prima volta al cancro al cervello

di Damian Carrington Minuscole particelle prodotte dal traffico possono invadere il cervello e trasportare agenti cancerogeni. Una nuova ricerca ha collegato per la prima volta le nanoparticelle di inquinamento atmosferico al cancro del cervello. Le particelle ultrasottili (UFP) sono prodotte dalla combustione di carburante, in particolare nei veicoli diesel, ed

Video Consigliati