In Primo Piano

19 Ottobre 2019

Presentazione del Programma Economico di Sovranità Popolare

Comunichiamo che il giorno VENERDI 25 OTTOBRE 2019 alle ore 20,30 Online in web conference Sala Zoom https://zoom.us/join codice riunione 783-052-5726 avrà luogo la presentazione del Documento sulle Riforme Economiche elaborato dal Centro Studi della Confederazione Sovranità Popolare, in collaborazione con le associazioni MMT Italia e Riscossa Italia. Il documento

I Nostri Articoli

19 Ottobre 2019

La City di Londra e l’unità d’Italia, la “Terra dei Rothschild”

di Davide Gionco Il vero “motore” del Risorgimento italiano Ci ricordiamo quando a scuola studiavamo il Risorgimento, con l’unificazione dell’Italia, passata nel giro di soli 11 anni (1859-1870) dalla situazione frammentaria definita durante il Congresso di Vienna? alla situazione “unificata” del 1870, dopo la presa di Roma. Tutti esaltati dietro
13 Ottobre 2019

Il generatore automatico di asimmetrie economiche e la Questione Meridionale (europea)

di Gilberto Trombetta Che Unione Europea ed euro abbiano fatto aumentare le divergenze tra i Paesi membri anziché ridurle come promettevano di fare, è un dato ormai acquisito. Neanche gli europeisti più accecati dalla fede nel “sogno europeo” (per troppi diventato un incubo) possono ormai negare un’evidenza così macroscopica. Per
13 Ottobre 2019

Come sono le scritture contabili del falsario che emette moneta?

di Giovanni Lazzaretti 11.10.2019 Sapete come si fa il pane, non potete non sapere come si fa il denaro che serve a comprare quel pane. *** Tre sono le modalità di creazione monetaria. Prima modalità: la stampa delle banconote. Ci chiediamo: in che momento le banconote stampate diventano oggetti di
11 Ottobre 2019

Lo Stato Strozzino

di Gilberto Trombetta 11.10.2019 Il modello economico e di società in cui viviamo negli ultimi 3/4 decenni ha ribaltato quella era l’impostazione dello Stato così come era sancita dalla nostra Costituzione nella sua forma originaria del 1948. Era stato pensato, dai nostri padri costituenti, come uno Stato al servizio dei
9 Ottobre 2019

L’errore fondamentale dell’internazionalismo di sinistra

di Thomas Fazi 09.10.2019 Un giornalista mi ha chiesto se ritengo che la debolezza della sinistra odierna risieda nel fatto che il capitale globalizzato, in particolare quello finanziario, è stato molto più rapido ad internazionalizzarsi rispetto al movimento operaio e popolare dei paesi avanzati. No, nel senso che era inevitabile
8 Ottobre 2019

Anche noi con Assange

In questo giorno, 8 Ottobre, giorno che ricorda l’ultimatum a Giordano Bruno, ricordiamo tutti i dissidenti del pensiero unico, in primis Julian Assange ancora in carcere. Per ulteriori informazioni guardate questo video e altri pubblicati da Pandora TV oggi e in passato.

Consigliati da noi

15 Ottobre 2019

L’inquinamento nell’Europa pre-industriale

di Marian L. Tupy 20.02.2019 Se oggi l’umanità è poco attenta alle questioni ambientali, è perché in passato lo era molto meno di quanto lo sia oggi. In passato l’umanità devastava l’ambiente meno di quanto faccia solo perché eravamo molti meno abitanti sul pianeta e perché disponevamo di tecnologie molto
13 Ottobre 2019

Pietro Ratto: Analisi, idee e riflessioni per una informazione libera.

di Enrico Sanna 10.10.2019 Scrivo questa introduzione all’intervista che ho fatto al professor Pietro Ratto pensando ai bambini, ai ragazzini. Gli eredi del mondo di domani intanto crescono immersi in un ambiente fasullo, cattivo, spregiudicato, il quale insegna e trasmette loro modelli educativi scellerati e folli. Gli esempi da emulare
4 Ottobre 2019

Come la ricchezza riduce la compassione

di Daisy Grewal 10.04.2012 MENTRE LA RICCHEZZA AUMENTA, L’EMPATIA VERSO GLI ALTRI SEMBRA DIMINUIRE Chi ha maggiori probabilità di mentire, imbrogliare o rubare- il povero o il ricco? E’ allettante pensare che più si è ricchi, più è probabile che si agisca in modo equo. Dopotutto, se si ha già
2 Ottobre 2019

Possiamo davvero fidarci del PIL?

di Ilaria Bifarini Ha compiuto 85 anni e i segni del tempo si vedono tutti. È il PIL, il prodotto interno lordo, quell’indicatore universale in grado di orientare la nostra percezione sulla ricchezza e il potere dei paesi di tutto il mondo, tanto dametterli in ordine e farne una classifica mentale. A proporlo era stato nel 1934 l’economista americano Simon Kuznets al congresso
29 Settembre 2019

La crescita cinese si fonda sul denaro creato dal nulla

Di Stephen Letts (Giornalista economico) 15 Luglio 2015 La crescita economica della Cina al 7% nel trimestre di giugno è stata in qualche modo una sorpresa. Gli economisti avevano previsto una cifra intorno al 6.8 %, poiché la produzione industriale stava rallentano da tempo, il che, a sua volta, aveva
27 Settembre 2019

Trenitalia fa causa a un’app che mostra i ritardi: è giusto che dati di interesse pubblico non siano aperti?

di Riccardo Saporiti 29.07.2019 Dietro la battaglia legale sull’uso dei dati sui ritardi dei treni resta un interrogativo: perché informazioni di interesse pubblico non sono in formato open? Da una parte c’è Trenitalia, la società del gruppo Ferrovie dello Stato che si occupa del trasporto ferroviario passeggeri. Dall’altra c’è Trenit, startup creata da Daniele Baroncelli con

Video Consigliati