Autore: Redazione Attivismo

Rapporto Gimbe 2019: “Sanità pubblica cade a pezzi e si avvia in silenzio verso la privatizzazione.

http://www.quotidianosanita.it/allegati/allegato4586688.pdf Spesa sanitaria pubblica: trend 2001-2017 Nel periodo 2001-2017 la spesa sanitaria ha subìto una progressiva riduzione: a fronte di un tasso di crescita medio annuo del 7,4% nel periodo 2001-2005, il tasso nel quinquennio 2006-2010 scende al 3,1%, per scendere allo 0,1% nel periodo 2011-2017 (figura 2.4). La riduzione […]

Minibot e certificati di credito fiscale: la forza dei poteri finanziari contro il diritto

di Davide Gionco Le recenti dichiarazioni di Mario Draghi, attuale presidente della BCE, di Ignazio Visco, attuale governatore della Banca d’Italia, e di tutti i lacchè che hanno dato loro credito sono spudoratamente false. Proprio in un documento ufficiale di Eurostat si scrive che: “On the contrary, if the tax […]

Gli USA vogliono gli italiani in Siria, ma sulla Siria in Italia vige il silenzio

di Tatiana Santi 09.06.2019 Gli Stati Uniti vogliono l’aiuto dell’Italia in Siria, ma Roma non risponde. La guerra in Siria continua, ma non trova spazio nel dibattito politico italiano né sui giornali, dove fa più notizia la morte dell’ex calciatore simbolo della rivolta contro Assad che la persecuzione dei cristiani […]

I persuasori occulti (Vance Packard)

Vance Packard, giornalista e studioso americano, nel suo libro I persuasori occulti aveva fatto luce sul mondo segreto della pubblicità prendendo in esame un aspetto della vita americana che l’autore definiva esotico. La nostra esistenza quotidiana è sottoposta a continue manipolazioni di cui non ci rendiamo conto. Con approcci scippati direttamente dalle scienze […]

La Banca Nazionale Svizzera parla della possibile introduzione di un franco elettronico

di Christian Affolter 02.06.2019 Monete. Le criptovalute esistenti sono troppo volatili. Tanto più se si affidano a bitcoin, che festeggia il suo ritorno quest’anno. L’argomento a favore di una moneta elettronica emessa da una banca centrale è abbastanza semplice. Per effettuare transazioni attraverso la blockchain, sarebbe più conveniente non dover passare […]

L’adesione dell’Italia al Sistema Monetario Europeo

di Fiorenzo Fraioli Il 13 ottobre 1978, otto mesi dopo il ritrovamento del corpo di Aldo Moro, e cinque dopo le elezioni amministrative, il parlamento italiano discuteva dell’adesione allo SME.  Si fronteggiavano due posizioni: coloro che volevano entrare immediatamente nello SME, tra essi La Malfa (PRI), Malagodi (PLI), Pannella (Radicali), […]

L’incapacità di prevedere la condivisione dei rischi nell’architettura della Zona Euro ha sostenuto la cronica mancanza di fiducia, riflessa negli spread sovrani.

di Marcello Minenna 29 maggio 2019 Ci sono numerosi casi in cui le forze dei mercati sono riuscite a far impegnare la banca centrale nella difesa del tasso di cambio della propria valuta. Gli attacchi speculativi, se ben calibrati, possono essere così dirompenti da influenzare le decisioni di politica economica […]