Categoria: Impariamo dalla Storia

La Pira, Mattei e il salvataggio dei posti di lavoro del Pignone a Firenze

Alle 2 di notte: «Pronto, Mattei. Ciao, sono Giorgio La Pira». «Dimmi, La Pira» rispose infastidito per l’orario Mattei. «Senti, ti devo chiedere un favore: qui, a Firenze, sta chiudendo il Pignone. Tante famiglie rischiano di finire in mezzo ad una strada. Per Firenze sarebbe una tragedia. Devi rilevarla tu, […]

Italia Quarta Potenza Mondiale nel 1991. Trova le Differenze rispetto ad oggi

di Massimo Bordin Nel 1991 fa il giornale di proprietà degli industriali, il Corriere della Sera, sparava in prima pagina il titolo «Italia quarta potenza mondiale». All’epoca eravamo più ricchi degli inglesi e dei francesi. Gli stipendi non erano all’altezza, ma il sistema Italia consentiva quasi a tutti di avere […]

Clistene, l’inventore della Democrazia: il potere decisionale vicino alle persone

E’ noto come la Democrazia fu “inventata” nell’antica Grecia. Il significato del termine Demo – Kratia è precisamente, come si può leggere in questo articolo, “governo del popolo”, un popolo organizzato e suddiviso in piccoli distretti (Demi). Non era, quindi, solo, una generica partecipazione dei cittadini alle decisioni, ma era […]

La City di Londra e l’unità d’Italia, la “Terra dei Rothschild”

di Davide Gionco Il vero “motore” del Risorgimento italiano Ci ricordiamo quando a scuola studiavamo il Risorgimento, con l’unificazione dell’Italia, passata nel giro di soli 11 anni (1859-1870) dalla situazione frammentaria definita durante il Congresso di Vienna? alla situazione “unificata” del 1870, dopo la presa di Roma. Tutti esaltati dietro […]

Il 15 agosto 1971, le ragioni della fine degli accordi di Bretton Woods

di David Glasner 15.08.2019 Il 15 agosto del 1971 potrebbe non essere un giorno che vivrà nell’infamia, ma non è certo un giorno da festeggiare. Fu il giorno in cui uno dei più cinici presidenti della storia americana commise uno dei suoi atti più cinici: violare solenni promesse fatte più […]

I pub sostituirono le banche in Irlanda nel 1970 e l’economia non ne risentì affatto

di Davide Gionco 15.09.2019 Tutti siamo convinti che il buon funzionamento delle banche sia fondamentale per il buon funzionamento dell’economia di un paese. Tuttavia esistono dei casi storici in cui si è verificato il blocco prolungato del sistema bancario, senza però causare danni all’economia reale. Un caso molto interessante è […]

La nascita delle Banche pubbliche nel Medioevo

Nel Medioevo, con il fiorire dei commerci, si rese necessario aumentare la disponibilità di mezzi di pagamento, per fare fronte all’aumento di quantità degli scambi economici. Non potendo aumentare la quantità di moneta circolante, dato che esistevano solo monete metalliche e la disponibilità di metallo (oro, argento) era sostanzialmente costante, […]