Categoria: Impariamo dalla Storia

La Repubblica di Weimar non finì per l’iperinflazione, ma per le politiche di austerità, che portarono Hitler al potere.

di Adam Tooze 05.07.2019 La storia della fine della Germania di Weimar dovrebbe essere una lettura obbligata per i politici di oggi. Con il senno di poi, datiamo l’inizio della Grande Depressione allo scoppio della crisi di Wall Street nell’Ottobre del 1929. Ma questo all’epoca non era evidente. All’inizio sembrava […]

I lavoratori preindustriali avevano una settimana lavorativa più corta di quella attuale

Tratto da: “The Overworked American: The Unexpected Decline of Leisure,” di Juliet B. Schor Il lavoratore si riposerà a lungo al mattino; spenderà una buona parte del giorno per questo, prima di venire al lavoro; quindi dovrà fare colazione, anche se non ha avrà ancora guadagnato abbastanza per quell’ora o […]

Fascismo/antifascismo: una coppia concettuale ancora attuale?

Proponiamo la lettura di questo interessante articolo sul dibattito fascismo / antifascimo preso dal sito aldogiannuli.it. Buona Lettura! So già che molti troveranno spiacevoli queste mie osservazioni, ma credo sia necessario porsi un problema: l’antifascismo (e, dunque, il fascismo) sono categorie ancora utili a capire il tempo presente ed orientare […]

L’adesione dell’Italia al Sistema Monetario Europeo

di Fiorenzo Fraioli Il 13 ottobre 1978, otto mesi dopo il ritrovamento del corpo di Aldo Moro, e cinque dopo le elezioni amministrative, il parlamento italiano discuteva dell’adesione allo SME.  Si fronteggiavano due posizioni: coloro che volevano entrare immediatamente nello SME, tra essi La Malfa (PRI), Malagodi (PLI), Pannella (Radicali), […]

Il limite del 3% al deficit pubblico: «La cifra fu buttata lì a caso»

Nel 1981 il presidente francese François Mitterand incaricò il giovane laureato alla Scuola Nazionale di Statistica Guy Abeille di calcolare in meno di un un’ora una “regola” che stabilisse il limite massimo al deficit pubblico. La cifra fu buttata lì sul tavolo senza la minima analisi macroeconomica, semplicemente guardando ai […]

Un’Italia sempre prima e sempre ultima: storia di un disastro economico e sociale

di Davide Gionco Oramai ci siamo assuefatti e rassegnati a subire quasi quotidianamente notizie sull’Italia che è all’ultimo posto per gli indicatori economici che sarebbero positivi ed al primo posto per gli indicatori economici ritenuti negativi. Lo “spettacolo” diventa poi disgustoso quando sono i partiti politici di opposizione, quelli che negli […]

Un paese senza classe dirigente: spunti di riflessione da un articolo di M.Blondet.

Interessante articolo e riflessione di Maurizio Blondet…Parla di un paese che non riesce a darsi una classe dirigente, ma in realta’ si potrebbe anche sospettare che c’e’ sempre stata una volonta’ precisa di NON FORMARE una classe dirigente. Il miracolo del dopoguerra e’ un mix explosivo di liberta’ e soldi […]

G8 di Genova: infiltrati della polizia tra i black bloc. Arriva l’ammissione delle autorità inglesi.

Interessante articolo su possibili presenze esterne nel G8 di Genova… Si faceva chiamare Rod Richardson, ma era un poliziotto che per anni ha vissuto da infiltrato nel movimento No Global. Le autorità inglesi rubarono l’identità a un bambino morto nel 1973 per effettuare l’operazione di spionaggio. Un elmetto da rocciatore, […]