Tag: pensiero unico dominante

CREDERE DI ESSERE MACCHINE CI ESPONE ALLA TECNOCRAZIA

festivalfilosofia 2020

Se la filosofia non si risveglia dal letargo materialista non riusciremo ad evitare la distopia delle macchine   L’appuntamento annuale italiano con la filosofia, esattamente Festivalfilosofia 2020, è dedicato al tema “macchine”: una profonda riflessione su un termine a cavallo tra intelligenza umana e artificiale. Ce ne da conto il […]

QUALE RIVOLTA, PER QUALE FUTURO?

La situazione socio-politica attuale necessita di ben altro impegno ed ingegno, rispetto a quanto espresso nei decenni passati Pubblicato anche su Liberiamo l’Italia   Con questo articolo intendo svolgere varie riflessioni, anche in relazione a quale approccio debba avere una politica che possa realmente chiamarsi alternativa al “sistema” che stiamo […]

CORONAVIRUS: FINE DELLA DEMOCRAZIA E DEL PENSIERO CRITICO

Una politica rinnovata deve prendere atto della realtà e concepire misure adeguate per riprendersi prerogative già da tempo regalate a fonti di potere e diritto “improprie” Pubblicato anche da Liberiamo l’Italia (pubblico anche qui, purtroppo in ritardo, come contributo analitico a posteriori, visto che l’articolo è del 3 maggio scorso, […]

QUANDO SORGERÀ DAL LETARGO DEMOCRATICO UN FRONTE ALTERNATIVO?

Qui la versione dell’articolo per YouTube   Parcellizzazioni tattiche e ideologiche, tematiche oltre-politiche e conflitti d’interesse impediscono la nascita di un sempre più necessario fronte unitario alternativo al blocco corporativo globale. Non ci rimane altro che credere in “Q”?   Questo nuovo articolo è, per certi versi, una continuazione del […]

UN PARTITO IDEALE 3. L’intenzione della “nuova politica”

Nel terzo articolo dedicato al “partito ideale” affrontiamo la questione di fondo che dovrebbe caratterizzare la “nuova politica”   Siamo al terzo appuntamento con il “partito ideale”; per riassumere: nel primo articolo presentavo le ragioni che mi portano a scrivere questa nuova serie, nel secondo mi sono occupato di alcune […]

ARTE, MUSICA, POLITICA, CULTURA

Non ci rinnoviamo senza liberarci dagli interessi corporativi privati   L’affacciarsi della nuova edizione del Festival di Sanremo vede l’esplodere di polemiche su alcuni “artisti” e sull’opportunità che la manifestazione debba o meno ospitare concorrenti ritenuti discutibili per i loro atteggiamenti e contenuti. Non mi interessa qui ripetere le cronache […]

DA SARDINE A SQUALI IL PASSO È BREVE

Mentre la politica alternativa continua a dividersi…   È incredibile la dabbenaggine indotta dal sistema “politica-spettacolo” italiano formato da media e dai vari “campioni” destra/sinistra. La narrazione surreale del “risveglio civico” che sarebbe rappresentato dalle “sardine” rasenta comunque il “sublime”. Perché? Presto detto: il nostro è un Paese che da […]