Articoli

Il falso mito delle riforme strutturali

di Ilaria Bifarini Uno dei mantra ripetuti ieraticamente dai membri dalle istituzioni economiche che dettano le linee guida dell’economia mondiale, Fondo Monetario in primis, è da sempre quello della necessità di introdurre riforme strutturali. Non esiste un piano di assistenza da esse implementato che non solleciti ad adottare misure che aumentino la produttività […]

Haaretz – Contrastare la seconda ondata con i fatti, non con le idee sbagliate

di Udi Qimron*, Uri Gavish*, Eyal Shahar*, Michael Levitt*  La scelta politica di molti governi di imporre un lockdown indiscriminato a fronte dell’epidemia da COVID-19 è stata oggetto di un limitato dibattito pubblico e, come osservato anche in ambito accademico, “molte voci critiche sono state soppresse, ignorate, bullizzate o accantonate […]

Argentina: Dopo inganno e dolore… La forza della memoria

di Marzia Rosti Il 24 marzo è una data importante e densa di significato per l’Argentina. In quel giorno infatti – nel 1976 – prese il potere una Junta militare che, attraverso un sistematico piano repressivo di ogni forma di opposizione, determinò la sparizione di circa 30.000 persone. Durante gli […]

CREDERE DI ESSERE MACCHINE CI ESPONE ALLA TECNOCRAZIA

festivalfilosofia 2020

Se la filosofia non si risveglia dal letargo materialista non riusciremo ad evitare la distopia delle macchine   L’appuntamento annuale italiano con la filosofia, esattamente Festivalfilosofia 2020, è dedicato al tema “macchine”: una profonda riflessione su un termine a cavallo tra intelligenza umana e artificiale. Ce ne da conto il […]

Günther Anders: Cos’è il totalitarismo morbido

Per soffocare in anticipo ogni rivolta, non bisogna essere violenti. I metodi del genere di Hitler sono superati. Basta creare un condizionamento collettivo così potente che l’idea stessa di rivolta non verrà nemmeno più alla mente degli uomini. L’ ideale sarebbe quello di formattare gli individui fin dalla nascita limitando […]

Il programma economico della Costituzione e il «nuovo modello di sviluppo» alla luce del pensiero di Federico Caffè

di Giuseppe Amari Come è noto, Federico Caffè svolse un ruolo fondamentale ai tempi della Costituente. Ricordo brevemente il suo impegno in Banca d’Italia, insieme a Paolo Baffi, con i Governatori Vincenzo Azzolini, Donato Menichella, Luigi Einaudi; come l’ «economista più ferrato» (Leo Valiani) del gruppo dossettiano; come giovane economista […]

su “contagi” e diritti: la misura è colma. Intervista al presidente di AMPAS

di Francesco Cappello Lettera AMPAS del 30 agosto Lettera aperta del 30/08 su “contagi” e diritti: la misura è colmaCome medici (935) e come psicologi aderenti ad AMPAS sentiamo il bisogno con urgenza di esprimere la nostra opinione e di risvegliare le coscienze ad una maggiore consapevolezza sui rischi a […]

terrorizzante pandemia di positivi senza sintomi che rischia di fare milioni di positivi senza sintomi

di Francesco Cappello Poiché i decessi sono praticamente a zero alla propaganda non è rimasta altra scelta che puntare su positivi e contagiati. Positivo però non è equivalente a contagioso né ad ammalato. Legittimo allora pensar male, legittimo sospettare che si vogliano imporre nuove clausure coatte che sarebbero giustificate da […]