Categoria: Truffe finanziarie

Carlo Ponzi, il truffatore dei due mondi

Carlo Ponzi nasce a Lugo, in provincia di Ravenna, il 3 marzo del 1882. Sin dall’adolescenza ha una naturale propensione a mentire. È un imbonitore nato con un sogno nel cassetto: guadagnare tanti soldi senza lavorare. Terminate le scuole superiori, Carlo si trasferisce a Roma per frequentare l’università. Studiare non gli piace, quindi si […]

Ricchi e buoni? Le trame oscure del filantrocapitalismo

Perché l’élite dell’1% del pianeta, la classe più predatoria della storia umana, è anche la più socialmente impegnata a sostenere cause nobili come salute, educazione, lotta alla fame, con la scusa di cambiare il mondo? Che cosa si nasconde dietro la rinascita della filantropia a vocazione globale? L’impegno sempre più […]

Come una scommessa sbagliata sul petrolio ha innescato un disastro commerciale globale

di Tyler Durden 02.01.2021 Ormai siamo tutti profondamente consapevoli dell’impatto quasi pressoché devastante che il nuovo coronavirus ha avuto sui mercati petroliferi e sull’industria dei combustibili fossili in tutto il mondo. (Se questa vi suona come una novità mi chiedo sotto quale roccia viviate e se c’è posto per un’altra […]

La costituzione monetaria di Ciampi (discorso del 1981)

Se fosse ancora vivo, il 9 dicembre 2020 Carlo Azeglio Ciampi avrebbe compiuto 100 anni. Ex governatore della Banca d’Italia, ex-presidente del consiglio ed ex-presidente della repubblica nonché fra i principali “padri dell’euro” con relativo cambio di paradigma economico. Per ricordare chi era Ciampi e per quali interessi lavorava, andremo […]

Il debito buono e il debito cattivo

di Davide Gionco L’antropologo David Graeber aveva dedicato un intero saggio (Debito. I primi 5000 anni) al ruolo del debito nella storia dell’umanità, dalle prime civiltà mesopotamiche di cui abbiamo notizia fino alla crisi della Lehman Brothers del 2008. Il debito è il principale motore dell’economia e, probabilmente, anche della […]

Recovery fund, i conti sui sussidi danno saldo negativo per l’Italia

di Andrea Del Monaco 11/12/2020 Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte avrebbe dovuto ascoltare Daniel Gros. Conte dovrebbe ricordare che l’Italia, terzo contribuente netto della UE, versa al bilancio europeo più di quanto riceve. Daniel Gros, intervistato dal quotidiano La Stampa l’8 aprile 2020, ipotizzava per il nostro paese “trasferimenti diretti dall’Unione […]

Da Prodi a Padoan: l’eterno conflitto d’interessi tra politica e finanza

di Alessandro Di Battista “La beffa più grande che il diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste”, sostiene Verbal Kint, alias Keyser Söze, nel film I soliti sospetti. In Italia, la beffa più grande che l’establishment politico, mediatico e finanziario ha fatto, è stato convincere […]