Riportiamo un interessante articolo di Thierry Meyssan sulla dottrina strategica che sembra indicare un filo comune per molti eventi internazionali degli ultimi 20 anni. L’articolo e’ stato tradotto e riportato nel sito voltairenet.org.
http://www.voltairenet.org/article187426.html
Lo “scontro delle civiltà” e il nuovo ordine mondiale è un libro del 1996 dello scienziato politico statunitense Samuel P. Huntington. Nel suo saggio Huntington sostiene che la principale fonte di conflitti nel mondo post-Guerra fredda diverranno le identità culturali e religiose…
Una dottrina strategica parte da una teoria: per preparare lo “scontro delle civilta’” e’ necessario creare le condizioni per innescare lo scontro. E il “caos” diventa l’obiettivo a breve termine.
https://it.wikipedia.org/wiki/Lo_scontro_delle_civilt%C3%A0
In relazione al concetto di scontro di civilta’ semplicemente teorizzato o voluto o entrambe le cose…riportiamo questo interessante articolo di Lyndon H. LaRouche tratto dal sito del suo movimento MOVISOL.
http://movisol.org/zbigniew-brzezinski-e-l11-settembre/
Dettagli sul MOVISOL – Movimento internazionale per i diritti civili – Solidarietà:
https://it.wikipedia.org/wiki/Movimento_internazionale_per_i_diritti_civili_-_Solidariet%C3%A0

In relazione a quanto accaduto in Syria, ecco una interpretazione alternativa alla “verita’ ufficiale”:

La resistenza della Siria manda in frantumi la “Strategia del Caos”. Sconfitta storica dell’Imperialismo di USA-Sion

Lascia un commento