Le monete coloniali in America prima dell’indipendenza degli USA: la cartamoneta era il segreto della loro ricchezza

di Davide Gionco   Il viaggio di Benjamin Franklin a Londra nel 1764 Nel 1751, re Giorgio II d’Inghilterra emanò un divieto di emissione di ogni forma di moneta cartacea nelle colonie della Nuova Inghilterra (i futuri Stati Uniti d’America), costringendo i coloni a prendere in prestito denaro presso i banchieri britannici. Questo divieto fu … Leggi tutto Le monete coloniali in America prima dell’indipendenza degli USA: la cartamoneta era il segreto della loro ricchezza