Autore: Davide Gionco

Perché il sistema pensionistico è insostenibile: abbiamo sbagliato il modello economico.

di Davide Gionco 27.07.2019 I luoghi comuni sul sistema pensionistico Non passa mese in cui da qualche telegiornale o su qualche pagina “economica” di un giornale a tiratura nazionale si parli della sostenibilità del sistema pensionistico. Ci dicono che i conti dell’INPS sono in rosso di 7,8 miliardi. Come mai […]

Le difficoltà per “uscire dall’euro”. Non si tratta solo di mettere in circolazione delle banconote. Quali soluzioni?

di Davide Gionco 20.07.2019 Constatando che, purtroppo, ancora oggi la maggior parte degli italiani non ha capito che la maggior parte dei problemi economici dell’Italia derivano da una pessima (per non dire criminale) regolamentazione e gestione del sistema monetario europeo, constatiamo anche che un’altra parte degli italiani, minoritaria, si rende […]

Se non siamo capaci a liberarci dagli schemi mentali che ci hanno imposto, resteremo schiavi e moriremo da schiavi

L’aquila e le galline. Un uomo trovò un uovo d’aquila e lo mise nel nido di una chioccia. L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata e l’aquilotto crebbe insieme ai pulcini. Per tutta la vita l’aquila fece quel che facevano i polli del cortile, pensando di essere uno di […]

UNA PROPOSTA ETICA E SEMPLICE PER LA RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO

Proposta elaborata dall’Ufficio Studi dell’associazione Confederazione Sovranità Popolare www.sovranitapopolare.it SINTESI: -ISTITUZIONE DI “CONTI DEPOSITO DI RISPARMIO” ONLINE PER I CITTADINI ITALIANI DIRETTAMENTE PRESSO LO STATO, PER RIDURRE I TASSI DI INTERESSE E LO SPREAD-VOLATILITA’ DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO SUI MERCATI FINANZIARI. -POSSIBILITA’ DI SCAMBIO TRA I CITTADINI DI TALI CREDITI […]

I sindacati, l’Europa, il lavoro e il diritto di sciopero

di Davide Gionco 14.06.2019 Oggi i sindacati FIOM-CGIL, FIM-CISL e UILM-UIL, hanno organizzato uno sciopero dei metalmeccanici, con 80-280 mila persone nelle varie piazze d’Italia, per chiedere al governo ed alle imprese di mettere al centro il lavoro, gli investimenti industriali e i salari. Una discreta adesione, anche perché è […]

Il perseguimento dell’obiettivo di bilancio a medio termine di un saldo prossimo al pareggio o positivo contribuisce a creare condizioni favorevoli alla stabilità dei prezzi e ad una crescita vigorosa, sostenibile e promotrice di occupazione in tutti gli Stati membri?

di Davide Gionco I giornali e gli elettori-tifosi contro l’attuale governo gongolano alla notizia della lettere di richiamo inviata al governo dalla Commissione Europea, che chiede al governo italiano spiegazioni sul mancato rispetto dei criteri stabiliti nel 2018 per la “riduzione del debito”. Una prima osservazione: a livello macro-economico l’attuale […]